Testi di riferimento
PDF Stampa E-mail
M. Brown
Il contatto terapeutico
Introduzione alla Psicoterapia Organismica

Introdotta in Europa dal Malcolm Brown nei primi anni '80, la Psicoterapia Organismica si colloca nel filone delle terapie a mediazione corporea ispirate alla tradizione reichiana, assumendo come modello teorico di riferimento le concezioni del neuropsichiatra tedesco Kurt Goldstein. Corredato dalla descrizione del trattamento di alcuni casi clinici, Il contatto terapeutico espone sistematicamente le concezioni e le metodiche dell'approccio di Brown che, adottando la prospettiva umanistica della psicologia, presenta una forma di trattamento delle nevrosi esente dalla pretesa di applicare tecniche standardizzate e predefinite alla soggettività del paziente. La Psicoterapia Organismica si muove nella direzione di favorire l'integrazione psicosomatica, originariamente alterata dalla frustrazione dei bisogni primari di relazione con le figure di attaccamento. Tale alterazione si rileva, da un lato, come una disconnessione fra le funzioni cerebrali e le funzioni viscerali (che divengono non sinergiche ma antagoniste), dall'altro, come una difettosa comunicazione fra strutture viscerali profonde e strutture osteomuscolari e cutanee. La presente edizione, ampiamente riveduta e aggiornata, è nata dall'esigenza di snellire un lessico denso di tecnicismi e formalismi stilistici per facilitarne l'assimilazione e la fruizione da parte di un pubblico più vasto di lettori, oltre che gli specialisti.
 

Scegli la tua lingua


Newsletter

Iscriviti alla SIPO newsletter